Siri, il figlio di Arata assunto ​da Giorgetti a Palazzo Chigi. Lega: «È persona preparata»

Venerdì 19 Aprile 2019
4
​Caso Siri, il figlio di Arata assunto da Giorgetti a palazzo Chigi

Federico Arata, vale a dire il figlio dell’imprenditore Paolo Arata, indagato insieme al sottosegretario al ministero dei Trasporti, Armando Siri, è stato assunto a palazzo Chigi dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti

Armando Siri, il fedelissimo di Salvini che spacca il governo
Siri, indagato anche Arata, l'interlocutore dell’Assessorato all’Energia della Regione Sicilia

«Se fosse vero che il figlio dell'imprenditore-faccendiere Paolo Arata sia stato assunto dal sottosegretario Giancarlo Giorgetti a palazzo Chigi, ci troveremmo di fronte a un vero e proprio caso». Lo afferma in una nota il Movimento 5 Stelle, chiedendo spiegazioni a Matteo Salvini.

«Parlamentari e ministri della Lega continuano a lavorare anche in questi giorni di festa. Non rispondono a polemiche e insulti che si sgonfieranno nell'arco di qualche ora. Federico Arata è persona preparata. Alleghiamo curriculum». È quanto sottolineano fonti qualificate della Lega con una nota.
 

Ultimo aggiornamento: 20 Aprile, 08:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

In ospedale c'è posto per Fido

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma