Sicilia, Musumeci candidato: «Sto già lavorando alle liste e voglio vincere, convinto che il centrodestra rimarrà unito»

Sicilia, Musumeci candidato: «Sto già lavorando alle liste e voglio vincere, convinto che il centrodestra rimarrà unito»
2 Minuti di Lettura
Sabato 20 Novembre 2021, 20:44 - Ultimo aggiornamento: 22 Novembre, 09:19

«Musumeci è candidato, è ricandidato. Ma non è una novità, non è una notizia. Per me il tema non esiste. Sono convinto che il centrodestra rimarrà unito». Così il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, alla convention del movimento DiventeràBellissima, in corso a Catania.

Brunetta: «Super Green pass a dicembre, un premio per i vaccinati. Stato di emergenza? Ho chiesto di superarlo»

Musumeci: sciolto l'incantesimo

«Stasera abbiamo sciolto l'incantesimo, il presidente della regione sta lavorando a preparare le liste delle prossime regionali, vorrò vincere per me e per i partiti della mia coalizione», ha aggiunto. In Sicilia si voterà nell'autunno del 2022.

«Credo che nessuno voglia rompere il centrodestra»

«Dopo la semina bisogna pensare alla raccolta - dice Musumeci -. Del resto, se non fossi un presidente adeguato, non ci sarebbe il centrodestra, gli 11 assessori che rappresentano i partiti della coalizione sarebbero già usciti dal governo. Come si fa a diventare complici fino all'ultimo giorno di un presidente che è inadeguato? Non è così. Sono tranquillo perché credo che nessuno voglia rompere il centrodestra e riconsegnare la Sicilia alla sinistra».

Poi, rivolgendosi agli assessori della sua giunta presenti in sala, Musumeci ha detto: «Assessori state attenti a questo 'babbìo' - ha aggiunto - perché questo 'babbìo' del 'si candida o non si candida' può indebolirci. È successo con Crocetta. E noi stiamo già lavorando allea preparazione delle liste».

© RIPRODUZIONE RISERVATA