I selfie anti-Salvini, uno sport nazionale: ​ecco la nuova frontiera della lotta

Martedì 7 Maggio 2019 di Mario Ajello
1
I selfie anti-Salvini, uno sport nazionale: ​ecco la nuova frontiera della lotta

Ormai è uno sport nazionale. E una vera e propria strategia di opposizione anti-Salvini. Si tratta del selfie per colpire il Capitano. E chi di selfie ferisce - Salvini icona super pop viene vissuto come un affronto dai suoi avversari  - di selfie perisce? Questa l’intenzione, questa la contro strategia di chi vede nel Capitano un Capitone e vuole bucargli l’aura di celebrità. A Salerno, dove ieri il capo leghista era in campagna elettorale, un ragazzo finge un selfie con Salvini ma poi gli chiede: "Dove sono i 49 milioni fatto sparire dalla Lega?".

Sbeffeggiare Matteo tramite lo strumento, il selfie appunto, che lui più ama: questa la nuova frontiera della lotta. Sempre in Campania una ragazza si fa il selfie con lui  e gli dice: ricordi quando dicevi che noi terroni siamo zozzoni? Salvini non la prende molto bene. E siccome episodi del genere ormai si ripetono in continuazione, al Capitano toccherà rivedere la propria abitudine al  selfie libero e dilagante, perché sta diventando un’arma nelle mani di chi lo osteggia e non solo di chi lo adora.
 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA