Salvini: «No alla procedura? Ero certo, ora accelerare manovra»

Salvini: «No alla procedura? Ero certo, ora accelerare manovra»
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 3 Luglio 2019, 15:43

Il «no» alla procedura d'infrazione da parte dell'Ue? «Ne ero certo, bene. Adesso proporrò al governo accelerare sulla manovra per l'anno prossimo». Lo dice ai cronisti in Transatlantico il vicepremier Matteo Salvini che sull'inserimento della Flat tax nella manovra replica: «senza dubbio».

Commissione Ue, nessuna procedura di infrazione contro l'Italia


«Andremo avanti così e sono convinto che ci sarà prima o poi anche un giudice perché il 99% dei giudici amministra la giustizia con obiettività e non con pregiudizi politici. Sono convinto che anche sul tema dell'immigrazione avremo la fortuna di imbatterci prima o poi in un giudice che applicherà le leggi e non le disattenderà perché in quel caso si toglie la toga e si candida col Pd e viene in Parlamento. Fino a prova contraria i giudici devono applicare la legge». Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini al question time, in merito alla vicenda Sea Watch.

«Non ci possono negare il diritto a nominare un commissario ad una materia economica» e sul nome «le idee ce l'abbiamo chiare». Lo afferma, parlando con i cronisti in Transatlantico, il vicepremier Matteo Salvini senza pronunciarsi, tuttavia, sulle diverse ipotesi di nomi che circolano in queste ore.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA