GIUSEPPE CONTE

Salvini chiama Mattarella dopo l'attacco di Conte in tv: «Dal premier minacce e bugie»

Sabato 11 Aprile 2020
9
Salvini chiama Mattarella dopo l'attacco di Conte in tv: «Dal premier minacce e bugie»

Matteo Salvini telefona a Mattarella dopo l'attacco di Conte ieri sera in tv. Il leader della Lega ha espresso al capo dello Stato «rammarico e indignazione» per un premier che ha usato la diretta tivù non per informare e rassicurare gli Italiani, ma per insultare le opposizioni (che sono netta maggioranza nel Paese) arrivando perfino a mentire, se non a minacciare». Lo rende noto la Lega.

LEGGI ANCHE Lo slalom di Conte tra il Pd, i rigurgiti grillini anti Ue e lo spettro del commissariamento

«Come si fa ad avere un dialogo con chi si comporta così? Roba da regime sudamericano. Dal governo -prosegue la Lega - ci aspettiamo risposte, non polemiche o insulti. Nel corso del colloquio telefonico Salvini ha tra l'altro espresso grande preoccupazione per la situazione economica delle famiglie e delle imprese italiane, che «dopo oltre un mese dalla chiusura non hanno ancora ricevuto un euro di aiuto dal governo e dall'Europa», ribadendo infine la contrarietà della Lega a qualsiasi utilizzo del MES sotto ogni forma. 

«Penso che Conte non abbia capito l'emergenza che vive l'Italia e penso che invece il Presidente Mattarella l'abbia capito benissimo». Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini, al Tg4. «Sentirsi insultare in diretta televisiva mentre il Paese soffre, il venerdì Santo, mentre il Papa fa la via crucis...Credo che Conte non sia degno di una carica come quella di Presidente del Consiglio».
 

Ultimo aggiornamento: 12 Aprile, 09:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA