Salvini: «Vinceremo in Umbria ed Emilia Romagna». E candidata la Borgonzoni: «Può fare molto bene»

Sabato 13 Luglio 2019
Lucia Borgonzoni, sottosegretario alla Cultura
«Lucia Borgonzoni credo che sia una delle più in gamba che ci siano. Poi ne parleremo con gli altri. Penso che potrebbe fare molto bene». Così il ministro dell'Interno Matteo Salvini a margine dell'incontro in Comune a Ferrara rispondendo a una domanda sull'eventualità di candidare la sottosegretaria alla Cultura alle prossime regionali. E sulla data di voto ha aggiunto: «Mi aspetto che gli emiliani e i romagnoli possano votare il prima possibile».

Il vicepremier spera con ottimismo in una vittoria della Lega: «Lo decidono gli emiliano-romagnoli e i cittadini. Così è accaduto in tutte le regioni che hanno votato, hanno mandato a casa la sinistra e scelto la Lega e il centrodestra. Ci sarà l'Umbria prima, che sarà un altro test importante perché da sempre, da quando esiste, è governata dalla sinistra, e poi l'Emilia-Romagna». «Se posso fare una richiesta da cittadino al governatore Bonaccini è che fissi la data del voto il prima possibile», «mi sembra rispettoso rivotare a novembre alla scadenza dei cinque anni e non scavallare l'anno nuovo».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Book crossing”, a Roma a volte non funziona

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma