Fregate all'Egitto, Di Maio: «Trattativa non conclusa. Incessante richiesta di verità per Regeni»

Mercoledì 10 Giugno 2020
video

«La procedura autorizzativa alla conclusione della trattive per le fregate Fremm Fincantieri è tuttora in corso. Oltre al vaglio di natura tecnico giuridica, il governo ovviamente ha ritenuto di svolgere una valutazione politica che è in corso a livello di delegazioni di governo sotto la guida del presidente del Consiglio dei ministri». La valutazione politica del governo sulla vendita di fregate all' Egitto è «ancora in corso». Lo ha detto alla Camera il ministro degli Esteri Luigi Di Maio rispondendo ad una interrogazione sulle forniture militari all' Egitto. «Il tema delle vendita di armamenti all' Egitto va affrontato tenendo presente due ordini di valutazioni, entrambe importanti: le regole e la sensibilità politica», ha detto Di Maio, sottolineando che, sulla base della legge 185, «il governo esamina caso per caso le richieste delle imprese italiane di autorizzazione a trattative contrattuali di fornitura e poi all'esportazione».

Coronavirus, il bollettino della Lombardia del 10 giugno: in calo i nuovi positivi (99) e salgono i morti (32)

Ultimo aggiornamento: 11 Giugno, 08:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA