Radio Radicale, ultime ore per scongiurare la chiusura

Martedì 21 Maggio 2019 di Mario Ajello
Radio Radicale, ultime ore per scongiurare la chiusura:  l'emittente spera in un emendamento della Lega

Ultime ore per Radio Radicale, al netto di un miracolo. E per le 14,30 i radicali hanno convocato una conferenza alle 14,30 in sala stampa a Montecitorio, a cui partecipa, all'indomani della scadenza della convenzione dell’emittente con il Mise, in collegamento telefonico dall'ospedale San Carlo di Nancy, Roberto Giachetti. Che è ricoverato in conseguenza dello sciopero della fame e della sete che il deputato Pd sta portando avanti contro la chiusura della radio. La speranza dei radicali sta in un emendamento della Lega al decreto crescita. Con il quale si chiede una proroga di sei mesi per la radio che trasmette le sedute parlamentari e tutto il resto. Questa proroga darebbe il tempo all’avvio di una eventuale gara per l’affidamento di questo servizio pubblico a chi la vince.

Ultimo aggiornamento: 22 Maggio, 16:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma