GIUSEPPE CONTE

Gentiloni alla Ue, una manovra da trasformare in espansiva: l'agenda del Conte bis nell'analisi di Osvaldo De Paolini

Martedì 10 Settembre 2019
La necessità di puntare su una manovra economica più espansiva e aggressiva; l'approdo di Paolo Gentiloni al "ministero" dell'economia della Ue e le contraddizioni di un controllore dei conti italiani sui temi del bilancio. Osvaldo De Paolini, vicedirettore del Messaggero, a colloquio con il collega Alvaro Moretti spiega alcuni passaggi a cui è chiamato il nuovo esecutivo e la prospettiva di un'Europa che dovrà rivedere i propri parametri di fronte ad un contesto di crisi che si annuncia all'orizzonte. "E stavolta nell'occhio del ciclone c'è anche la Germania. Avere un leader italiano all'economia per la Ue può facilitare il processo di cambiamento necessario".  Ultimo aggiornamento: 20:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Fermiamo i furti di cani». L’appello social dei padroni

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma