L'ironia del Pd su Musumeci: «Ora dichiarerà l'indipendenza della Sicilia»

L'ironia del Pd su Musumeci: «Ora dichiarerà l'indipendenza della Sicilia»
2 Minuti di Lettura

E' durata qualche ora la potenza di fuoco "social" delle frasi di Musumeci sui migranti e sulla loro presenza in Sicilia. Il presidente della regione, dopo essere stato smentito dal Viminale, ha ricevuto gli attacchi del Partito Democratico siciliano che ha ironizzato sulle dichiarazioni di Musumeci. «Alla mezzanotte di domani – o lo sta già facendo! - Musumeci si affaccerà dal balcone di palazzo d’Orleans per proclamare l’indipendenza della Sicilia, dichiarare guerra a Roma e consegnare le chiavi dell’Isola alla Lega Nord di Salvini?».

Con questa dichiarazione, Anthony Emanuele Barbagallo segretario regionale del Pd ha contestato le parole del presidente della Sicilia: «L’ordinanza con cui dispone la chiusura e lo sgombero degli hotspot e dei centri di accoglienza per i migranti è una bieca provocazione, un semplice acchiappa clic ad uso e consumo dei social. Pensi alla Finanziaria d’emergenza fantasma, - per cui nessun siciliano ha ancora percepito un solo euro – pensi alle categorie deboli e agli operatori turistici in difficoltà, ai tamponi anti Covid che scarseggiano così come i dispositivi di sicurezza al personale medico. Insomma non potendo risolvere i veri problemi dei siciliani Musumeci sgoverna, lancia campagne populiste e spreca tempo, denaro e risorse dei siciliani. Ora basta: Musumeci si rimbocchi le maniche e - se ne è capace - provi almeno a fare uscire i bandi previsti per il sostegno ai siciliani dai cassetti degli uffici».

Domenica 23 Agosto 2020, 14:36 - Ultimo aggiornamento: 14:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA