Meloni influenzata, salta il vertice di Alicante: al suo posto Tajani. Niente bilaterale con Sanchez

La delegazione italiana a Eu Med-9 sarà guidata dal ministro degli Esteri

Meloni malata salta il vertice di Alicante. «Stato influenzale». Al suo posto Tajani
di Alberto Gentili, inviato ad Alicante
3 Minuti di Lettura
Venerdì 9 Dicembre 2022, 09:04 - Ultimo aggiornamento: 16:21

Sarà il ministro degli Esteri, Antonio Tajani a rappresentare l’Italia, oggi ad Alicante, al vertice Euromediterraneo Med9. La premier Giorgia Meloni ha dato forfait all’ultimo minuto a causa di un’influenza. E c’è già chi parla di “maledizione di Alicante”: il summit doveva già svolgersi a fine settembre, ma era stato cancellato in quanto il premier spagnolo e padrone di casa Pedro Sanchez era stato colpito dal Covid.

IL PROGRAMMA

La notizia è stata diffusa da palazzo Chigi due minuti dopo che la delegazione italiana già presente ad Alicante aveva illustrato il programma della giornata: alle 13.30 colazione ufficiale di apertura del vertice, alle 15.30 foto di famiglia a Ciudad de la Luz con tutti i nove leader di Italia, Francia, Spagna, Cipro, Malta, Grecia, Croazia, Slovenia schierati. Dalle 16 alle 18 prima sessione di lavoro e dalle 18,30 e le 20 la seconda con dichiarazioni finali di Meloni alla stampa fissate per le 20,15. Poco dopo però palazzo Chigi ha fatto sapere: «A causa di uno stato influenzale il presidente Meloni non potrà essere presente al vertice Med 9 di Alicante. La delegazione italiana sarà guidata dal vicepresidente e ministro degli Esteri, Antonio Tajani».

GIORGIA A CASA

L’entourage di Meloni, dopo che ieri sera si era riacceso lo scontro con la Francia sulla questione dei migranti, ha escluso categoricamente che si possa trattare di un’”influenza diplomatica”, un modo per evitare di incrociare il presidente francese, Emmanuel Macron. Tant’è, che a riprova, Meloni trascorrerà la giornata a casa e non presiederà il Consiglio dei ministri in programma questa mattina. Consiglio che sarà presieduto proprio da Tajani che, facendo il doppio lavoro, per forza di cose dovrà giungere ad Alicante con un po’ di ritardo.

NESSUN BILATERALE

Al summit era previsto un incontro tra Meloni e il premier socialista spagnolo Sanchez, ma nessun bilaterale con Macron visto che resta alta la tensione con Parigi. Il vertice, che si chiuderà con una dichiarazione comune, vedrà anche la partecipazione della presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen e del presidente del Consiglio europeo Charles Michel.

© RIPRODUZIONE RISERVATA