MATTEO RENZI

Renzi, la profezia il giorno prima delle Europee: «Salvini? È ai titoli di coda»

Martedì 28 Maggio 2019
13
Renzi, l'intervista profetica il giorno prima delle Europee: «Salvini? È ai titoli di coda»

«I conti dei populisti non tornano, i numeri dell'economia sono disastrosi, hanno portato il paese al tracollo. Il populismo funziona solo all'opposizione». L'ex premier Matteo Renzi aveva rilasciato un'intervista al quotidiano tedesco Sueddeutdsche Zeitung il 25 maggio, il giorno prima delle elezioni, avventurandosi in un pronostico smentito poi dai fatti. «Salvini? Tanto velocemente è arrivato, altrettanto velocemente se ne andrà. Il leader della Lega sta per vedere i suoi titoli di coda». Renzi, nel seguito dell'intervista, sposta poi l'orizzonte più in là. Al più tardi in autunno, quando sarà sul tavolo la manovra di bilancio e dovranno essere trovati i soldi, il bluff della politica della coalizione verrà alla luce. «Non ho visto arrivare l'onda che veniva su di noi dalla rete, un'onda di populismo e fake news», dice l'ex primo ministro guardando il passato.

Salvini: «Trenta miliardi per la Flat tax. Finito il tempo delle letterine Ue»
 


Renzi rincara la dose in diretta Fb. «Salvini ha promesso un sacco di cose e ora vediamo se sarà capace di mantenere gli impegni e le promesse. Io dico di no. Dice che vuole mettere mano al fisco. Occhio che vi sta per fregare! Intanto toglie 80 euro e poi aumenterà l'Iva per cui la Flat tax è una fake news. Si tratta solo di attendere». Lo dice Matteo Renzi in diretta Fb. «Occorreranno 4-5 mesi ma si sgonfierà anche il palloncino di Salvini come quello di Di Maio. Prima o poi l'incantesimo della narrazione di Salvini si rivelerà come tale, un incantesimo appunto. La sua parabola è destinata a esaurirsi nel giro di qualche mese».

Ultimo aggiornamento: 29 Maggio, 10:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma