MATTEO SALVINI

Salvini contestato a Napoli, scontri e fumogeni tra manifestanti e polizia

Giovedì 16 Maggio 2019
5

Tensione a Napoli per l'arrivo di Matteo Salvini. Si sono verificati scontri tra forze dell'ordine e manifestanti all'ingresso di piazza del Plebiscito, nei pressi del palazzo della Prefettura dov'è in corso il comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal ministro.

«Contro di noi bugie, inchieste e insulti»: Salvini si appella alla Madonna nera

La polizia ha effettuato una carica per allontanare i manifestanti che hanno lanciato delle transenne e dei fumogeni contro i poliziotti. La situazione è ora tornata alla normalità. I manifestanti, però, stanno stazionando nei pressi della prefettura. 
 

 

Salvini sul decreto sicurezza. «Faremo in modo di mettere in galera i 12mila condannati che sono a spasso per Napoli e in provincia perché manca il personale» per dare esecuzione alle sentenze. Lo ha detto il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, nel corso della conferenza tenuta a termine del comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica che ha presieduto a Napoli annunciando il contenuto del decreto sicurezza bis che porterà lunedì in Consiglio dei ministri.

Salvini, la Corte dei Conti indaga sui voli di Stato. Lui: «Attacco senza uguali»

L'inchiesta sui voli di Stato. «Tornerò non più in aereo ma in bicicletta, perché qualcuno sta lì a guardare come vengo. Uso l'aereo per lavorare non per venire a mangiare una pizza sul Lungomare». Questo il passaggio del ministro Salvini sull'inchiesta. «Ho le spalle larghe e questo non mi tocca, ma per la mia parte politica c'è un attacco che non c'è mai stato negli ultimi 20 anni. Stiamo dando fastidio. Sapevo che la lotta seria alle mafie, all'immigrazione clandestina avrebbe portato qualche problema, qualche ritorsione, ma non mi fermo».
 

Ultimo aggiornamento: 13 Giugno, 12:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma