Regionali, Salvini: «Il mio obiettivo è 7 a 0, spero questo Governo non duri. Azzolina? Un fantasma»

Regionali, Salvini: «Il mio obiettivo è 7 a 0, spero questo Governo non duri. Azzolina? Un fantasma»
2 Minuti di Lettura
Domenica 6 Settembre 2020, 10:09

«Se dovessi fare un pronostico, il mio obiettivo è di 7 a zero. Ci stiamo lavorando». Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, a margine del forum Ambrosetti di Cernobbio, sull'esito delle elezioni regionali 2020 del 20 e 21 settembre. «Ho una buona sensazione, c'è voglia di cambiamento», ha aggiunto. «Non ho la sfera di cristallo, ma penso che e mi auguro che questo governo non duri fino in fondo. Avere come unico collante la paura sarebbe pericoloso». L'attuale esecutivo, ha aggiunto, «non deve dire no a molte opere infrastrutturali e tirare a campare fino al 2022 per incidere sull'elezione del presidente della Repubblica».

Covid, la Camera vota la fiducia al decreto ma 28 grillini si sfilano. Ora il governo è in bilico

Regionali, da Zingaretti a Berlusconi e Salvini: nel voto di settembre il destino di leader e partiti

Il manifesto di Super Mario e la sferzata al governo. Gelo di Conte, ma c'è il tifo Pd


«Azzolina e Manfredi sono due fantasmi, si sta litigando su tutto. È il caos, e lo dico con rammarico - ha aggiunto - che siamo gli unici in Europa a non aver dato certezza a studenti e insegnanti. Chi non dà certezze è un governo di chiacchieroni». «Questo Paese rischia di morire di non decisione. Non puoi avere al governo uno che dice sì e uno che dice no. Mi auguro che L'Italia torni a decidere. Il Paese scelga qualcuno che si prende la responsabilità di scegliere. Il danno che si può fare alle future generazioni - ha detto il leader della Lega - è quello di non scegliere oggi per il futuro. Quello che imputo all'attuale maggioranza di governo è una drammatica mancanza di decisione».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA