CORONAVIRUS

Matteo Renzi: «Il Mes? Conte dirà sì. Meloni, Salvini e Di Battista abbaino pure»

Lunedì 8 Giugno 2020
1
Matteo Renzi: «Il Mes? Conte dirà sì. Meloni, Salvini e Di Battista abbaino pure»

«Se il M5S accetteranno il Mes?». Certo che lo accettano, perché lo accetta l'Italia, sennò dove li prendiamo questi soldi? Mi fa piacere che Berlusconi dica sì. Salvini, Meloni e Di Battista li lasciamo tutti insieme a gridare alla luna contro il Mes». È quano ha detto ieri Matteo Renzi a Non è l'Arena, condotta da Massimo Giletti. «L'Ue? Io do un giudizio molto positivo. Ma ha ragione chi dice che non possiamo mettere questi soldi in redditi di cittadinanza o di emergenza. Diamoli alle aziende, rimettiamo in moto il Paese. Il coronavirus? si è affievolito. Io sono sulla tesi Zangrillo. Senza abbassare la guardia recuperiamo la speranza».

«Il virus è morto?». Scontro tra virologi a Non è l'Arena. E Cecchi Paone zittisce tutti
 

Renzi su Basentini. «Sarebbe da chiedersi perché sia stato scelto Basentini, che fece un'inchiesta »fuffa« nel marzo 2016, quella Tempa Rossa, che pose tra gli interrogati metà di governo di allora. Ci fu un grandissimo dispiego di forze in un periodo particolare, quello del referendum costituzionale. Quell'inchiesta non arrivò a nulla, neanche alle indagini, ma produsse le dimissioni di un ministro, Federica Guidi, la diffusione illegittima di intercettazioni private e produsse un danno di immagine ma nel caso di Basentini è stata probabilmente sufficiente alla nomina a capo del Dap». Lo spiega, intervenendo sullo scontro tra Nino DI Matteo e il ministro Alfonso Bonafede, il leader di Iv Matteo Renzi a «Non è L'Arena».

 

Ultimo aggiornamento: 12:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA