GOVERNO

Mara Carfagna, Berlusconi: «Poteva candidarsi in Campania ma non volle»

Mercoledì 13 Novembre 2019
Berlusconi: «Carfagna? Poteva candidarsi in Campania ma non volle»

«In Campania c'è un nome che tutti avremo considerato, potete immaginare qual è ma visto che non intende candidarsi, il nome che possiamo mettere in campo è Stefano Caldoro». L'ha detto il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi in una conferenza stampa alla Camera, parlando delle elezioni regionali in Campania. Ai giornalisti che gli hanno chiesto se Mara Carfagna gli avesse detto no, Berlusconi ha risposto: «A me non ha detto niente».
 

«Abbiamo discusso molto amichevolmente sulla Campania. Avevamo un nome che tutti avrebbero considerato il candidato ideale, potete immaginare qual è, però dopo che quel candidato non intende candidarsi alla presidenza della Regione, il candidato che possiamo mettere in capo è Caldoro», ha continuato Berlusconi. E su Caldoro ha aggiunto: «È stato già un ottimo governatore ed è in Consiglio regionale, è il nostro capogruppo e conosce meglio di ogni altro i problemi e le soluzioni che si devono realizzare in Campania». E sull'ipotesi di una candidatura di Carfagna, pur non citandola mai l'ex premier ha spiegato: «Ho sentito di un'agenzia, c'è stato un rincorrersi di sì, no, sì...».
 

Ultimo aggiornamento: 14 Novembre, 08:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma