GOVERNO

Sorpresa, riecco l’alleanza giallo-verde ma in Europa

Venerdì 11 Ottobre 2019
I vecchi amici non si scordano mai. E anche le vecchie passioni politiche. E così all’epoca del governo rosso-giallo e mentre si preparano alleanze regionali all’insegna del patto Pd-M5S, i Grillini che cosa fanno? L’amarcord, tornano all’antico in Europa. L’Europarlamento boccia, sul filo, la proposta di istituire una Commissione sulle disinformazioni e sulle ingerenze della Russia in Europa e lo scrutinio finisce 320 contro 306. E nel no e nella vittoria filo-russa chi si dimostra decisivo? Il M5S. I 13 eurodeputati M5S, tutti presenti, votano no assieme agli ex alleati della Lega tornati alleati in questa occasione. Un tempo i grillini stavano con Salvini e con Putin. Ora un po’ anche. Magari per un patto di lealtà con il proprio passato o perché ai vecchi amori un tributo va sempre dato. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma