Nomine, slittano ancora
le nomine dei vertici
di Agcom e Privacy

Mercoledì 4 Marzo 2020
ROMA Slittano ancora le nomine di Agcom e Garante Privacy. Ennesimo rinvio senza data alle votazioni in Parlamento per eleggere i membri delle authority. I vertici delle due authority sono scaduti a giugno e luglio dello scorso anno r vengono rinviate di settimana in settimana. L’accordo non c’è soprattutto tra Pd e M5S.
Lo stallo è ormai divenuto inquietante e non promette nulla di buono per le restanti 400 nomine che la maggioranza dovrebbe fare entro l’estate. © RIPRODUZIONE RISERVATA