GOVERNO

Berlusconi attacca Carfagna
e prende le distanze da Salvini:
FI non c’entra nulla
con la destra sovranista

Domenica 10 Novembre 2019
1
ROMA «Sono sempre più stupito dal tono di alcuni commenti che leggo in questi giorni sugli organi di informazione. L'immagine di Forza Italia appiattita o subordinata ad una generica »destra sovranista« è un radicale stravolgimento della realtà, irrispettoso della mia e della nostra storia, delle mie e delle nostre idee, di 25 anni di battaglie politiche coerenti. Far intendere che ci sia bisogno di un nuovo e diverso contenitore per i liberali e i moderati significa essere in malafede o ignorare la realtà». Lo scrive in una nota Silvio Berlusconi, sottolineando, «senza timore di smentite, di poter affermare di essere l'unico tra i leader politici italiani ad avere difeso e a difendere ogni giorno i principi liberali in economia, in politica internazionale, in materia di giustizia e di stato di diritto. L'unico ad aver lottato e a lottare coerentemente contro l'oppressione fiscale, l'oppressione burocratica, l'oppressione giudiziaria». L’affondo del Cavaliere avviene dopo la presa di distanza di Mara Carfagna che da tempo critica l’appiattimento di Forza Italia alla Lega e una sudditanza politica a Matteo Salvini dal quale l’ex premier prova a distinguersi. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma