GOVERNO

La Lega rivaluta Bettino Craxi: anche Salvini tentato dall'omaggio sulla tomba ad Hammamet

Mercoledì 16 Ottobre 2019 di Mario Ajello
1
La Lega rivaluta Bettino Craxi. O almeno ripensa il personaggio, revisionando il suo giudizio negativissimo e rivedendo cioè le proprie radici che affondano nell’anti-craxismo. A gennaio Giancarlo Giorgetti (“Craxi è nel pantheon dei miei politici ideali insieme a Sturzo e Bossi”) parteciperà probabilmente alle celebrazioni ad Hammamet, in Tunisia, del ventennale della morte di Bettino. E potrebbe andare anche Salvini, il quale intanto elogia l’ex vituperatissimo leader socialista, dicendo che “a Sigonella seppe tenere la schiena ben dritta”. Vedere il leader leghista alla tomba di Craxi, insieme ai residui protagonisti della Prima Repubblica e ai nuovi fan di Bettino pentiti per tutto l’odio che gli scaricarono addosso, sarà uno spettacolo da non perdere. E Salvini, dicono nel Carroccio, è tentato di esserci a quell’appuntamento. Ultimo aggiornamento: 10:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA