Cina, Conte a Pechino
al forum dei Paesi
che partecipano
alla “Via della Seta”

Venerdì 19 Aprile 2019
ROMA  Ci saranno 37 leader, tra capi di Stato e di governo, al secondo forum sulla 'Belt and Road per la cooperazione internazionalè di Pechino (25-27 aprile), a fronte dei 29 della prima edizione. Presentando l'iniziativa, il ministro degli Esteri Wang Yi ha menzionato anche l'Italia, che sarà rappresentata dal premier Giuseppe Conte, nell'elenco dei Paesi Ue in cui figurano tra gli altri Austria, Grecia, Portogallo e Ungheria. Il progetto, presentato nel 2013 dal presidente Xi Jinping, si basa su un piano infrastrutturale da 1.000 miliardi di dollari tra progetti che puntano ad aumentare l'interscambio commerciale e la connessione marittima, ferroviaria e stradale tra Asia, Africa ed Europa. Il suo lancio ha diviso l'Europa e irritato gli Usa, che hanno parlato di «progetto della vanità». L'Italia è stato il primo Paese del G7 ad aderire lo scorso mese durante la visita di Xi a Roma, provocando critiche sia da Bruxelles sia da Washington. Pochi giorni dopo il Lussemburgo ha dato il suo sostegno, mentre la prossima settimana sarà la Svizzera a firmare il memorandum. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma