Rami, Di Maio spiazza Salvini: «Subito la cittadinanza, Conte d'accordo con me»

Lunedì 25 Marzo 2019
2
Ius soli, Salvini: «Vedrò Rami ma lontano dalle telecamere, la legge non è nel programma di Governo»

Il governo litiga anche su Rami, il ragazzino eroe del bus dirottato a San Donato Milanese«Basta girarci intorno, diamo la cittadinanza a Rami», fugge in avanti Di Maio dopo le incertezze manifestate dall'alleato Salvini. 

«Su Ramy - dice il vicepremier grillino - confido in una rapida risoluzione per quanto riguarda la cittadinanza per meriti speciali. Come sapete nei giorni scorsi ho scritto anche ai ministeri competenti per fare in modo che la sua pratica arrivi presto al Consiglio dei Ministri. Mi aspetto che accada. Anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è d'accordo. Non stiamo a girarci troppo intorno. Diamo la cittadinanza a quel bambino», scrive Di Maio su Fb.


Salvini ha fatto sapere di voler incontrare il ragazzino e la sua famiglia, ma non in favore di telecamere «perché fare carramba che sorpresa o il Fabio Fazio a suon di milioni non mi interessa». Salvini ha spiegato che si stanno facendo riflessioni sulla concessione della cittadinanza, confermando che comunque non farà la legge sullo ius soli che «non è nell'agenda di governo».

Ultimo aggiornamento: 19:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma