ROMA

Gualtieri (Pd): «Per salvare Roma non serve
la bacchetta magica ma le dimmissioni della sindaca»

Martedì 23 Aprile 2019
«Mentre il governo si appresta a procedere a 2 miliardi di euro di tagli che colpiranno i Comuni e il trasporto pubblico, mentre l'inaffidabilità della maggioranza ha fatto drammaticamente aumentare nostro debito pubblico e mentre si tagliano gli investimenti, Lega e M5S imbastiscono l'ennesimo scontro a uso e consumo dei media sul Salva Roma». Lo ha dichiarato Roberto Gualtieri, europarlamentare del Pd.

«Un'ottimizzazione - prosegue Gualtieri - della gestione del debito capitolino è in sé utile e dovrebbe essere esclusa da scambi e da giochi di potere. Tuttavia il tentativo di far apparire il "Salva Roma" come la risposta ai problemi di questa città è ridicola. Per salvare Roma non serve la bacchetta magica, serve soltanto un cambio
radicale che faccia uscire la città dal baratro in cui l'ha portata la sindaca Raggi con la sua maggioranza improvvisata. Per il bene di Roma, si dimetta e si apra una nuova stagione politica a Roma». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma