GOVERNO

Elisabetta Trenta, l'ex capo di Stato Maggiore De Giorgi: «Contro di lei guerriglia, ora rilanciare la Difesa»

Giovedì 5 Settembre 2019
Governo, Ammiraglio De Giorgi: «Contro la Trenta una guerriglia»

Una guerriglia da ambienti governativi non le ha permesso di lavorare al meglio. Così l'ammiraglio Giuseppe De Giorgi, ex capo di Stato maggiore della Marina militare, risponde alle domande dei giornalisti di AdnKronos, riguardo al bilancio del periodo trascorso da Elisabetta Trenta nelle stanze di via Venti Settembre, ambiente «difficile da dominare». 

LEGGI ANCHE Lorenzo Guerini, chi è il ministro alla Difesa

Per quanto riguarda il cambio di guardia a Palazzo Baracchini, dove si insedia ora il nuovo Ministro Lorenzo Guerini, De Giorgi pensa che potrebbe essere «un fattore positivo per rilanciare la Difesa sotto il profilo delle risorse economiche», in quanto il nuovo Ministro «gode di ottima fama per le sue doti di carattere e per la sua storia politica». «Ritengo abbia tutte le carte in regola per fare bene in un ambiente complesso come quello della Difesa, in particolare in un momento in cui il Mediterraneo allargato sta attraversando uno dei periodi più turbolenti dell'ultimo ventennio».

LEGGI ANCHE Nuovo Governo, età media 47 anni: il più giovane di sempre

 

Ultimo aggiornamento: 16:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi