GOVERNO

Governo, Di Maio: «Migranti, superare Dublino. Africa non è preoccupazione, ma opportunità»

Giovedì 5 Settembre 2019
20
Governo, Di Maio: «Questione migranti è priorità. Africa non è una preoccupazione, ma opportunità»

La questione migranti è una priorità per il nuovo governo. La afferma Luigi Di Maio, nuovo ministro degli Esteri. L'Africa «non può essere più vista solo come motivo di preoccupazione, bensì come opportunità per individuare nuovi partner strategici attraverso i quali incrementare lo sviluppo e la crescita del nostro Paese», scrive il neo ministro, a quanto apprende l'Ansa, in un messaggio di saluto alla diplomazia italiana nel suo primo giorno alla Farnesina.

«Intendiamo lavorare per una maggiore responsabilizzazione dell'Europa e un superamento del regolamento di Dublino», scrive Di Maio nel messaggio nel giorno del suo insediamento alla Farnesina.

«Già come vice presidente della Camera, ministro dello Sviluppo economico e vicepresidente del Consiglio ho avuto occasione di relazionarmi in varie occasioni con il nostro corpo diplomatico. Proprio in quelle circostanze, ho saputo apprezzare qualità e competenze della diplomazia italiana non solo nel processo di mantenimento e rafforzamento delle nostre relazioni Internazionali, ma anche nella promozione del Made in Italy nel mondo e dell'internazionalizzazione del sistema economico italiano», continua Di Maio in un messaggio di saluto alla diplomazia italiana. «Assumo con grande entusiasmo e profondo senso di responsabilità l'incarico di ministro degli Esteri», scrive «un caloroso saluto a tutte le donne e gli uomini della Farnesina, in particolare i più giovani, presso l'Amministrazione centrale, nelle Rappresentanze Diplomatiche e negli Uffici consolari, negli Istituti di Cultura, presso l'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo».
 

Ultimo aggiornamento: 6 Settembre, 10:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma