Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il giuramento del nuovo governo tra selfie ricordo e baci: la "sfilata" dei ministri con mogli, figli e fidanzate

foto
Giovedì 5 Settembre 2019, 14:41 - Ultimo aggiornamento: 6 Settembre, 08:05

La campanella è suonata. I 21 ministri del Conte bis arrivano al Quirinale visibilmente emozionati per il loro primo giorno di governo. Sorrisi, strette di mano, selfie ricordo come quello che Dario Franceschini posta su twitter insieme ai colleghi del Pd. C'è chi si è fatto accompagnare da mogli, mariti e fidanzate, chi ha deciso di condividere questa giornata con figli o genitori. Luigi Di Maio, sorriso smagliante, entra nel palazzo del Quirinale tenendo per mano la fidanzata Virginia Saba, ad accompagnarlo c'è anche il fratello Giuseppe. Assente invece la compagna di Giuseppe Conte, la bionda Olivia Paladino che solo qualche giorno fa è stata fotografata in vacanza al mare con la figlia. Poi è il turno della ministra dell'Interno Luciana Morgese in sobrio tailleur scuro, mentre Francesco Boccia neo ministro per gli Affari regionali arriva con la big family al completo: la moglie Nunzia De Girolamo (ex ministro) in abito nero fasciante e le due figlie. Anche Franceschini è accompagnato  dalla moglie, Michela Di Biase, e una delle figlie più grandi, avuta dal primo matrimonio. Baci, abbracci e strette di mano. Teresa Bellanova, ministro dell'agricoltura, ha scelto un abito blu elettrico con le balze, Nunzia Catalfo in tailleur chiaro. Solitario il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri che arriva solo in taxi.

La sfilata dei Ministri che entrano al primo Cdm: chi si ferma per le foto, chi scherza, chi svicola

La "tribunetta parenti" nel salone del Quirinale è affollatissima. Tra i familiari che assistono alla cerimonia nel Salone delle Feste, proprio di fronte alla sfilata di poltroncine bianche riservate ai ministri e al tavolo della firma, c'è la fidanzata di Di Maio e Nunzia De Girolamo. L'unica che in precedenza questa cerimonia l'ha già vissuta in prima persona, come ministro. 

Ma il primo giorno è anche un'occasione da condividere sui social. «L'emozione dei miei genitori al Quirinale è qualcosa che non dimenticherò mai», scrive su Facebook la neo ministra della Pubblica amministrazione Fabiana Dadone, che posta una foto con i genitori, il Presidente della Repubblica Mattarella e il presidente del Consiglio Conte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA