GIUSEPPE CONTE

Federico D'Incà, chi è il ministro dei Rapporti con il Parlamento

Mercoledì 4 Settembre 2019
Federico D'Incà, chi è il ministro dei Rapporti con il Parlamento

Il nuovo ministro dei Rapporti col parlamento del governo Pd-M5S presieduto da Giuseppe Conte è Federico D’Incà. D’Incà, parlamentare del Movimento Cinque Stelle, prende il posto di Roberto Fraccaro, anche lui esponente M5S, ministro per i Rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta nell’ormai ex governo giallo-verde.

LEGGI ANCHE Governo Conte bis, la lista dei ministri: 10 M5s, 9 Pd, uno Leu e un tecnico, le donne sono 7
 


Nato a Belluno il 10 febbraio 1976, Federico D’Incà è un parlamentare M5S. Ha conseguito una laurea in Economia e commercio nel 2000 presso l’Università di Trento. In precedenza ha lavorato in una società di servizi con il ruolo di analista in relazione a gestionali informatici, e poi come caposettore in una multinazionale della grande distribuzione. Federico D’Incà si è iscritto al Movimento Cinque Stelle nel 2010 e ha promosso la lista civica Movimento 5 Stelle a Belluno e Feltre alle elezioni comunali 2012. Nel 2013 è stato eletto per la prima volta alla Camera dei deputati, dove ha ricoperto anche il ruolo di vicecapogruppo del Movimento 5 Stelle alla Camera. Nel 2018 è stato rieletto alla Camera dei deputati e nominato questore. Fa parte della Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione, del Comitato per la Comunicazione e l’Informazione Esterna, del Comitato di Vigilanza sull’Attività di Documentazione, del Comitato per gli Affari del Personale, del Comitato per la Sicurezza.

Ultimo aggiornamento: 20:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Iscrizione a scuola, la regola aurea per decidere senza discutere

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma