GOVERNO

Conte ai sindacati: «Meno tasse sul lavoro, lotta all'evasione e un piano per il Sud»

Mercoledì 18 Settembre 2019
6
Conte ai sindacati: «Meno tasse sul lavoro e un piano per il Sud»
«Ho accolto al vostra richiesta di un incontro urgente per discutere insieme a voi delle misure che riteniamo indispensabili per la crescita e lo sviluppo dell'economia italiana in vista della imminente manovra economica. L'ascolto delle parti sociali è un metodo di lavoro che ho adottato sin dall'inizio e che intendo proseguire. Il nostro obiettivo, infatti, è quello di remare insieme per il bene del Paese». Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a quanto si apprende, introducendo i lavori del confronto con i sindacati sulla prossima Legge di bilancio.

LEGGI ANCHE Manovra, maxirisparmi da Reddito e Quota 100: «Alleggerire Imu e Tasi»

«Temi come l'alleggerimento della pressione fiscale - ha sottolineato - a partire dalla riduzione delle tasse sul lavoro, una nuova agenda di investimenti 'verdì, e un piano strutturale di interventi per il Mezzogiorno sono priorità che siamo determinati a mettere al centro della prossima manovra economica. Abbiamo - ha aggiunto - un quadro di finanza pubblica che ci impegna con vincoli ben precisi. Vogliamo tenere i conti in ordine». Inoltre, «sarà fondamentale una seria lotta all'evasione fiscale. Tutti devono pagare le tasse per pagarne meno».
Ultimo aggiornamento: 16:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma