Giuseppe Conte: «Serve governo politico. A Draghi auguro buon lavoro, sabotatori sono altri». Tensione tra giornalisti e troupe tv

Giuseppe Conte: «Serve governo politico. A Draghi auguro buon lavoro, sabotatori sono altri». Tensione tra giornalisti e troupe tv
3 Minuti di Lettura

Giuseppe Conte esce da palazzo Chigi. L'ex premier spiega con poche parole: «Desidero ringraziare Sergio Mattarella, è stato un prezioso interlocutore sia nei rapporti istituzionali sia in quelli personali. Ieri ho incontrato Mario Draghi, gli ho fatto gli auguri di buon lavoro: da parte mia nessun ostacolo». Agli amici del movimento 5 stelle dico: «Ci sono e ci sarò, ma serve un governo politico: le urgenze del Paese richiedono scelte politiche, non possono essere affidate a squadre di tecnici». 

Casalino, la parabola di Roccobello: dal "codice" agli scatoloni (ma una nuova alba sorge sempre)

Giuseppe Conte, i tre errori fatali dell'ex premier che ha sottovalutato Renzi basandosi (solo) sul consenso

«Agli amici Pd e di Leu dico che dobbiamo lavorare tutti insieme perché l'alleanza per lo sviluppo sostenibile che abbiamo iniziato a costruire è un progetto forte e concreto. Dobbiamo continuare a lavorare tutti insieme perché il nostro progetto politico che ho sintetizzato nella formula alleanza per lo sviluppo sostenibile è un progetto forte, concreto, che aveva già iniziato a dare buoni frutti. Dobbiamo continuare a perseguirlo perchè offre una prospettiva reale di modernizzare finalmente il nostro Paese nel segno della transizione energetica, della transizione digitale e dell'inclusione sociale»». E ancora: «Non sono un sabotatore, i sabotatori cercateli altrove».

 

«Ringrazio profondamente Giuseppe Conte per le sue parole, per la responsabilità istituzionale mostrata ancora una volta, in un momento di grande difficoltà per il Paese. Condivido pienamente la necessità di un forte impulso politico nel governo che andrà a formarsi», dichiara il ministro degli Esteri uscente Luigi Di Maio.

 

«Da @GiuseppeConteIT una bella lezione di stile e di serietà. #Conte», il tweet di Bersani.

La tensione

Non sono mancati momenti di tensione durante le dichiarazioni di Conte e sono volati anche insulti tra giornalisti, fotografi, cameraman e addetti alle troupe: un centinaio i presenti, a cui sono aggiunti dei curiosi. Saltate tutte le norme di distanziamento. 

Draghi in campo, consultazioni al via: cosa può succedere adesso

Governo Draghi, Boschi: «Difficile dire no al Colle, grazie a noi un esecutivo migliore»

Zingaretti ringrazia Conte con un tweet

 

«Grazie al Presidente GiuseppeConteIT. Un discorso di grande responsabilità e lungimiranza». Lo scrive su Twitter Nicola Zingaretti.

Video

Giovedì 4 Febbraio 2021, 13:30 - Ultimo aggiornamento: 15:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA