GIORGIA MELONI

Giorgia Meloni cita Brecht: «No a Draghi per coerenza, non vogliamo un'Italia di serie B»

Giovedì 18 Febbraio 2021
Giorgia Meloni cita Brecht: «No a Draghi per coerenza, non vogliamo un'Italia di serie B»

Giorgia Meloni e l'Opera da tre soldi: «Ci si sedemmo dalla parte del torto perché tutti gli altri posti erano occupatì. Potrei giustificare così la scelta di Fratelli d'Italia che oggi voteranno contro la fiducia, unica forza, ma la verità è che non avevamo scelta per coerenza e serietà, esattamente come nessuno in Italia si fiderà più di chi firma un contratto e poi non lo rispetta». Così la deputata e presidente di Fratelli d'Italia annunciando il voto contrario alla fiducia al governo di Mario Draghi e citando L'opera da tre soldi di Bertolt Brecht.

 

 

Meloni ha ribadito: «La nostra è una scelta ponderata ma scomoda, per dire no all'idea di un'Italia di serie B» e che «non darà la fiducia» ma farà da «stimolo e supporto per ogni scelta che riteneremmo giusta». Poi rivolgendosi al premier e ricordando una celebre frase dell'ex presidente della Bce, Whatever it takes, ha aggiunto: «Oggi ci aspettiamo da lei che dica con la stessa determinazione che farà tutto quello che serve per difendere l'Italia, i suoi confini e la sua identità. Noi la giudicheremo su questo, solo su questo, senza pregiudizi nè sconti. E anche noi faremo tutto quello che serve per salvare questa nazione».

 

 

Video

 

Poi, più avanti, Giorgia Meloni ha fatto riferimento ad una frase del Mahatma Gandhi: «Ascoltandola ieri - ha sottolineato rivolgendosi al presidente del Consiglio, Mario Draghi - mi è venuto in mente Ghandi: sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo. Perchè ci sono cose condivisibili in quello che lei ha detto, il problema è come si conciliano con le sue scelte».

Ultimo aggiornamento: 19:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA