I furbetti di Montecitorio «in Urss sarebbero finiti diritti in Siberia»: il tweet di Marco Rizzo, segretario del Partito comunista

I furbetti di Montecitorio «in Urss sarebbero finiti diritti in Siberia»: il tweet di Marco Rizzo, segretario del Partito comunista
2 Minuti di Lettura
Lunedì 10 Agosto 2020, 08:37 - Ultimo aggiornamento: 11:32

«Dalle prime indagini sarebbe emerso che i cinque deputati che hanno chiesto all'Inps il #bonus da 600 euro mensili poi elevato a 1000 sarebbero un deputato del Movimento 5 Stelle, uno di Italia Viva e tre della Lega. In URSS sarebbero finiti diritti in Siberia». Il tweet di Marco Rizzo, segretario del partito comunista, sta scatenando tantissime reazioni sul web dopo lo scandalo dei furbetti di Montecitorio

Furbetti di Montecitorio, chi sono? Sospetti anche su deputato presentatore tv

“Furbetti di Montecitorio”, 5 deputati chiedono bonus Inps: 3 Lega, 1 M5S, 1 IV. Bufera in Parlamento

© RIPRODUZIONE RISERVATA