Regionali Emilia Romagna, la Borgonzoni non va: salta il confronto tv su Sky con Bonaccini e Benini

Lucia Borgonzoni, Lega
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 15 Gennaio 2020, 21:00

«Abbiamo appreso nel pomeriggio di oggi dalla redazione di Sky che il confronto fra candidati che si sarebbe dovuto registrare domani alle 14 a Milano, così come ci era stato comunicato per scritto l'8 gennaio e che da giorni avevano segnalato sul sito, non ci sarà per l'indisponibilità di altri candidati». Lo annuncia Andrea Rossi, responsabile della campagna elettorale di Stefano Bonaccini, accusando, pur senza nominarla, Lucia Borgonzoni.

Bonaccini, infatti, lo aveva messo nella sua agenda pubblica. Simone Benini, candidato del M5s, aveva fatto sapere di essere «pronto ad andare», ma in quell'orario la Borgonzoni ha annunciato appuntamenti di campagna elettorale sul territorio: il confronto su Sky Tg24, peraltro mai annunciato dalla rete, quindi non ci sarà.

«Noi - prosegue Rossi - avevamo subito confermato modificando un'agenda già molto densa di impegni, per rispetto dei cittadini emiliano-romagnoli, che hanno il pieno diritto di conoscere le proposte per l'Emilia-Romagna e il futuro della Regione. Si tratta dunque di un'occasione persa. L'auspicio è che le altre occasioni di confronto vengano rispettate: in primo luogo, lo ripetiamo, per rispetto degli emiliano-romagnoli. Ci verrebbe altrimenti da pensare che qualcuno di proposte vere, concrete e realizzabili non ne abbia».

Sky Tg24 precisa di aver proposto ai candidati un confronto da tenersi in data 16 gennaio, ma che lo stesso non è mai stato fissato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA