PD

Fiano (Pd) alla Camera con la kippah contro l'antisemitismo. L'aula applaude ma è semideserta

Giovedì 10 Ottobre 2019 di Mario Ajello
Fiano (Pd) alla Camera con la kippah contro l'antisemitismo. L'aula applaude ma è semideserta
1
Il duplice omicidio neo-nazista in Germania est è il tema del giorno a Montecitorio. Ne parlano tutti, quasi più che dell’attacco turco ai curdi nel nord della Siria. E Emanuele Fiano del Pd fa un gesto forte. Per ricordare le vittime della strage di Halle: «Porto per la prima volta la kippah in Aula», ha detto parlando al microfono nell’emiciclo. E ancora: «Le mie non sono parole retoriche o impaurite, ma parole commosse e di cordoglio per le vittime di ieri in Germania, la culla del nazismo ancora oggi attraversata da una ondata di neonazismo. Non è una vicenda qualsiasi, l’antisemitismo è una malapianta che riguarda tutti, l’antisemitismo è un segnale della decadenza civile di una società e della sua dimensione dell’odio». Applausi in aula, che però era semi deserta. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze studio all’estero: «Ciaone» e zero contatti

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma