CORONAVIRUS

Fase 2 in Emilia-Romagna, Bonaccini: «Se tutto va come deve, anticiperemo riaperture»

Martedì 5 Maggio 2020
L'Emilia-Romagna apre all'ipotesi di anticipare la ripartenza nel quadro della fase 2. «Se tutto andrà come ci auguriamo quei tempi previsti, ad esempio il primo di giugno per bar, ristoranti, parrucchieri, estetisti, potranno essere anticipati». Lo ha detto il presidente dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, al Tgr Rai, spiegando che la riapertura «deve andare di pari passo con una curva epidemiologica che non torni ad essere preoccupante». 

Coronavirus e Fase 2, tampone se si rientra in Umbria
Virus, le riaperture del 18 maggio: Lombardia in bilico, Piemonte a rischio, decisivo indice R0

  Ultimo aggiornamento: 14:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani