Europee, Gualtieri (Pd): «Fare la flat tax
significa giocarsi sanità e pensioni»

Mercoledì 15 Maggio 2019
Roberto Gualtieri

«Se si fa la Flat Tax, ci giochiamo lo stato sociale. In tutti i Paesi dove c’è il welfare, a partire da quelli del Nord Europa dove tutte le prestazioni e i servizi per i cittadini sono gratuiti ed efficienti, lo stato sociale si finanzia con la progressività delle imposte e non col deficit, che invece deve essere possibile per finanziare gli investimenti».

Lo ha detto Roberto Gualtieri, eurodeputato del Partito Democratico,  nel corso della trasmissione “Coffee Break” in onda su La7.

«Se si sfasciano i conti pubblici – ha continuato Gualtieri – non ci saranno più la sanità pubblica, la scuola o l’università, servizi pubblici essenziali che si sostengono, chiaramente, con le imposte progressive sul reddito e non con una misura ingiusta e pericolosa come la Flat Tax, che favorisce solo i ricchi».

«Con la Flat Tax, se uno si ammala, gli verrà chiesta la carta di credito. Questo è il modello di società a cui vuole portarci la Lega di Salvini», ha concluso Gualtieri.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma