Cybersecurity, la Deas Spa presenta il progetto sul cyber agent che supporta l'uomo

Cybersecurity, la Deas Spa presenta il progetto sul cyber agent
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 26 Maggio 2021, 19:46

La società Deas Spa in occasione dell'Innovation day dell'Aeronautica Militare ha presentato il suo nuovo progetto dal nome Intelligent Cyber Securety Agent. All'evento, svoltosi presso il Reparto Sistemi Informatici e Automatizzati (ReSIA) della Forza Armata, all'interno del parco dell'Acquasanta, a Roma ha dato l'opportunità a Stefania Ranzato, presidente della Deas di spiegarne il fine e l'utilità. «Il cyber agent è un potente strumento di contrasto alla minaccia cyber, che non sostituisce l'uomo, ma al contrario lo supporta, fornendogli alert mirati in grado di potenziare le sue capacità decisionali e di intervento».

«È un progetto che declina il futuro al presente - continua la Ranzato -, perché si differenzia dagli altri sistemi di intelligenza per la capacità di operare su tutti i livelli cognitivi fondamentali: la sensazione, la perfezione, l'emozione, l'affezione, la consapevolezza e la coscienza». La Deas Spa - www.deas.it società a capitale interamente italiano, acronimo di Difesa e Analisi Sistemi - informa la nota - mette a disposizione l'IA di tutti i settori, rivolgendosi in particolare al perimetro nazionale di sicurezza cibernetica, oltre ad altri comparti in cui la protezione è fondamentale, quali quello bancario, l'industria, le aziende e le amministrazioni pubbliche. Il cyber agent nasce dalla collaborazione in house della Forza Armata con la Deas e non tralascia l'importanza della formazione che, attraverso un percorso on the job per l'utente, mira a massimizzare le capacità operative della soluzione rendendola flessibile e customizzabile sui diversi ambienti operativi.

Cybersecurity, Lamorgese: "Ordinamento tutela da rischi interferenze"

© RIPRODUZIONE RISERVATA