COVID

Conte: lockdown a Natale? Non faccio previsioni. Possibili restrizioni regionali

Mercoledì 14 Ottobre 2020
Conte: lockdown a Natale? Non faccio previsioni. Possibili restrizioni localizzate

Un lockdown a Natale? Il premier Conte non prende nemmeno in considerazione l'ipotesi ventilata dal virologo Crisanti, quello che in tempi non sospetti aveva avvertito sull'arrivo della seconda ondata predisponendo un piano da 400 mila tamponi al giorno. 

 

«Io non faccio previsioni per Natale, io faccio previsioni in questo momento delle misure più adeguate idonee e sostenibili per prevenire un lockdown ma è chiaro che molto dipenderà dal comportamento» dei cittadini, dice Conte da Capri. 

 

«Lo schema è molto chiaro: continueremo ad aggiornarci costantemente con le Regioni. La formula vincente è collaborare, collaborare, collaborare. Per la Campania come per le altre Regioni abbiamo predisposto la possibilità per i presidenti di introdurre misure restrittive non appena se ne presentasse la necessità, per quelle di allentamento occorre invece un'intesa con il ministro della Salute», risponde poi il premier a chi gli chiede se potrebbe esserci un lockdown in Campania.

 

Video

 

E ancora: «Adesso questa nuova ondata l'affronteremo con grande senso di responsabilità, con grande sensibilità, afferrando quelli che sono i valori in gioco. E smettiamola di far polemica, di fare discorsi astratti, di fare discussioni e dibattiti, qui bisogna essere concreti. C'è da tutelare la salute».

 

Dpcm, il limite di 6 ospiti divide: ecco le nuove regole per "sanificare" le feste

Sanificare le feste: il nuovo detta le regole per ricevere in casa e scoppia il finimondo. Si dovranno mettere sempre le mascherine ? Quante persone si potranno invitare? Ma soprattutto, in caso di mega party che succederà?

 

«Noi lavoriamo sul fabbisogno, sugli obiettivi e sugli investimenti che dobbiamo fare. Se mancano risorse ovviamente ce le procuriamo. Adesso sto rientrando a Roma dove c'è il Documento di programmazione e bilancio, lavoriamo sulla legge di bilancio, in più abbiamo il Recovery plan, i fondi di coesione. Abbiamo un progetto integrato con le varie risorse, se dovessero mancare risorse, io sono disposto a fare qualsiasi...quindi non ne faccio una questione ideologica e non c'è posizione ideologica che tenga. Se c'è bisogno di salvare la comunità lo faremo».

 

 

Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre, 00:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA