Coronavirus, Speranza: no a rimpallo di responsabilità, protezione dei nostri medici cruciale

Coronavirus, Speranza: no a rimpallo di responsabilità, protezione dei nostri medici cruciale
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 26 Febbraio 2020, 14:01 - Ultimo aggiornamento: 14:22

«La questione della protezione dei nostri medici è prioritaria, dobbiamo lavorare insieme alle istituzioni regionali per questo obiettivo. Non credo sia il momento per il rimpallo di responsabilità. Ci sono poteri straordinari che abbiamo dato a Borrelli che è in coordinamento costante con le istituzioni locali», ha affermato il ministro della Salute Roberto Speranza rispondendo in merito all'emergenza coronavirus ad una domanda durante la conferenza stampa con Oms, Ue e Ecdc.
 


«I virus non conoscono frontiere, c'è bisogno di un grande coordinamento internazionale. La presenza e il supporto pieno che Oms e Ecdc ci stanno dando ci conforta», ha aggiunto il ministro della Salute.

© RIPRODUZIONE RISERVATA