CORONAVIRUS

Coronavirus, Spadafora: «Domani primi provvedimenti sanità e post emergenza»

Venerdì 13 Marzo 2020

«Faremo un consiglio dei ministri domani. Stiamo ancora lavorando alle misure, abbiamo incontrato, sentito e ascoltato tutti. Le esigenze sono tante. Ci stiamo prendendo qualche ora in più per scrivere un documento che contenga la maggior parte delle richieste». Lo ha detto il ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, intervenendo a La Vita in Diretta, il programma di Rai1 condotto da Lorella Cuccarini e Alberto Matano.
 

«Il primo provvedimento che prenderemo domani – ha sottolineato – si concentrerà soprattutto sulla parte sanitaria. C’è un’emergenza ad allestire spazi nuovi» e il governo intende «“fare tutto il possibile affinché nessuno rimanga senza le cure necessarie».

Spadafora ha poi spiegato che ci sarà anche «un secondo provvedimento, che probabilmente approveremo a inizio della prossima settimana, ci saranno molte misure per il dopo. Dobbiamo iniziare a pensare a quando tutto questo finirà e le imprese, le famiglie e i commercianti riprenderanno la loro attività – ha spiegato – ma avranno subito un danno da questo stop obbligatorio. Stiamo pensando già alle misure per aiutarli oggi, nel concreto, a non pagare delle cose, come sospendere dei pagamenti, ma tra due o tre mesi quando ci si troverà fuori da questo incubo dovremo creare le condizioni perché tutti quelli che hanno perso qualcosa possano riprendere il loro lavoro e la loro attività».

© RIPRODUZIONE RISERVATA