Copasir, il presidente Raffaele Volpi e il senatore Paolo Arrigoni si sono dimessi

Copasir, il presidente Raffaele Volpi e il senatore Paolo Arrigoni si sono dimessi
2 Minuti di Lettura
Giovedì 20 Maggio 2021, 12:31 - Ultimo aggiornamento: 16:43

Copasir, il presidente Raffaele Volpi e il senatore Paolo Arrigoni hanno lasciato l'incarico nel Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica. «Ora attendiamo le dimissioni di tutti gli altri componenti e la nomina di un altro comitato». Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini.

Video

«I Componenti della Lega nel Copasir non parteciperanno alla votazione di nessun Presidente fino alla completa applicazione della legge e si attendono istantanee dimissioni di tutti gli altri componenti del Comitato al fine di consentire ai Presidenti di Senato e Camera le conseguenti valutazioni, riconfermando che gli stessi Presidenti avevano dichiarato completamente legittima sia la composizione del Comitato sia la sua presidenza». È quanto chiede il partito di Matteo Salvini, dopo le dimissioni del presidente Raffaele Volpi e del membro leghista del Copasir, Paolo Arrigoni. «I presidenti richiamando l'unico precedente riguardante il governo Monti e la presidenza D'Alema, nel quale veniva negato la presidenza del Copasir alla Lega nonostante fosse l'unica forza di opposizione. La Lega non ritiene di dover inficiare organi istituzionali per questioni politiche o ancor di più per dispute interne a dei »non partiti« di cui non si capisce nemmeno chi sia il capo politico», si legge nella nota del partito di Salvini. «I componenti della Lega sono anche certi che il Comitato con l'attuale presidenza abbia svolto un ottimo lavoro al servizio del Paese, fatto per altro riconosciuto a tutti i livelli istituzionali», prosegue il testo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA