Classifica governatori e sindaci Sole 24 ore: in testa Zaia e Decaro. Balzo di 11 punti in avanti per Zingaretti

Classifica governatori e sindaci Sole 24 ore: in testa Zaia e Decaro. Balzo di 11 punti in avanti per Zingaretti
3 Minuti di Lettura
Lunedì 5 Luglio 2021, 11:20 - Ultimo aggiornamento: 6 Luglio, 15:05

Non cambia, in testa, la classifica dei governatori e sindaci più apprezzati nel 2021. Luca Zaia e Antonio Decaro si confermano gli amministratori locali dal più elevato indice di gradimento in Italia. Il presidente della Regione Veneto con il 74% dei consensi, mentre il sindaco di Bari ha ottenuto il 65% delle adesioni. I dati emergono nella rilevazione annuale realizzata da Noto Sondaggi per Il Sole 24 Ore. Dietro di loro il quadro dei leader più popolari risulta in forte movimento. Tra i governatori si segnala lo scatto di Stefano Bonaccini (Emilia Romagna, PD) che, con una crescita del 6%, raggiunge quota 60% e scalza dal secondo posto Massimiliano Fedriga (FVG).

Zaia lancia la "zona blu" per le spiagge in Veneto: «150 chilometri di litorale sicuro e sanificato»

Classifica governatori, in salita Attilio Fontana

Il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, guadagna il 2,7% rispetto all'indagine dello scorso anno. E ora si trova in decima posizione col 48% dei consensi. Sulla crescita di consensi incide la gestione dei vaccini, che è migliorata dopo le difficoltà iniziati dovute a un sistema (Aria) che aveva dato alcuni problemi. Balzo in avanti anche per il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. L'ex segretario del Pd fa un salto di undici punti in un anno: nessuno come lui. E questo è anche merito della campagna vaccinale condotta dal suo compagno di partito Alessio D'Amato, che ha permesso al territorio della Capitale di essere davanti alla Lombardia in termini di dosi somministrate rispetto alla popolazione.

Vaccino Lazio, D'Amato: «Oggi superiamo i 5 milioni di somministrazioni»

Classifica sindaci, Luigi Brugnano al secondo posto

Se sindaco di Bari Antonio Decaro anche per quest'anno ottiene la prima posizione, merita una segnalazione Crotone, dove il sindaco Vincenzo Voce mantiene il favore del 58,5% dei propri concittadini. Ottima prova anche per Benevento, dove Clemente Mastella arriva alla fine del primo mandato da sindaco con un solido 59,5%. Cateno De Luca, sindaco di Messina, perde invece quasi 11 punti rispetto allo scorso anno e abbandona il podio, scendendo al 22° posto. Il secondo scalino del podio è ora occupato dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA