GOVERNO

Di Maio un’ora a cena con Zingaretti: tra i temi Conte-bis. Ma il segretario: «Serve una svolta». Esclusiva Il Messaggero

Venerdì 23 Agosto 2019 di Simone Canettieri
1
Governo, Di Maio a cena con Zingaretti. Si discute di Conte Bis e taglio dei parlamentari

Il vicepremier Luigi Di Maio incontra, questa sera, a cena, il segretario del Partito democratico, Nicola Zingaretti. La svolta, secondo quanto apprende Il Messaggero, è avvenuta intorno alle 20 quando c'è stato il contatto telefonico tra il leader M5S e il segretario del Pd. «Si mangeranno una pizza», trapela dai rispettivi staff. A tavola, però, il menù è chiaro: far nascere o meno il governo giallorosso? I nodi sul tavolo non mancano: Conte Bis, subito il taglio dei parlamentari e 10 punti presentati dal M5S.

Un primo incontro tra Zingaretti e Di Maio durato circa un’ora. Al centro del colloquio, molto cordiale, Di Maio ha ri proposto un nuovo incarico a Conte come Presidente del Consiglio.  Zingaretti ha ribadito la necessità un Governo di Svolta, non per una questione personale, ma per rimarcare una necessaria discontinuità Il confronto continuerà nelle prossime ore. Altri punti non sono stati affrontati.

Al termine dell'incontro Nicola Zingaretti fa trapelare «un no forte e chiaro al Conte bis». Di Maio invece smentisce che ci sia un accordo per mandare Paolo Gentiloni a Bruxelles come commissario Ue in cambio di un via libera a Conte.

 

Ultimo aggiornamento: 24 Agosto, 01:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Fermiamo i furti di cani». L’appello social dei padroni

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma