Il Pd contro Freccero: «Luca e Paolo cacciati dalla Rai per la gag su Toninelli»

Venerdì 4 Gennaio 2019 di Mario Ajello
6

Il Pd contro Carlo Freccero. Tutti i dem e in particolare due. Il senatore Salvatore Margiotta, mastino  della Commissione di Vigilanza Rai, va all'attacco: "Il direttore di Rai2 si è guadagnato sul campo, il nuovo titolo di Epurator. Il palinsesto di quella rete parte infatti dalla cancellazione di Luca e Paolo e di tutti coloro che possono non essere d'accordo con la nuova linea sovranista della Rai. Freccero non tollera più la satira sui ministri 5 Stelle».

LEGGI ANCHE: I Fatti Vostri e Detto Fatto verso chiusura, The Voice in bilico: rivoluzione Freccero su Rai2

La coppia comica infatti aveva ironizzato su Toninelli. Ancora più mastino l'altro mastino dem, Michele Anzaldi. Il segretario della commissione di Vigilanza attacca il Tg2 dicendo che è fazioso in favore di Salvini. E inoltre: "Con lo specchietto per le allodole del possibile ritorno in video di Daniele Luttazzi - in realtà Freccero elimina la satira. Non c'è solo il caso di Luca e Paolo, che pagano l'imitazione di Toninelli sul ponte. È grave anche lo spostamento di Enrico Lucci in seconda serata. E per fare che cosa? Per estendere l'approfondimento affidato a quel direttore del Tg2 che è un campione di faziosità. Nell'edizione di ieri sindaci di città come Palermo, Firenze, Milano sono stati definiti nei titoli del tg nientemeno che 'sindaci antisicurezza'. Mettere in luce aspetti di difficile applicazione di un provvedimento significa essere contro la sicurezza?".

Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio, 11:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

E i topi brindano ai 100 giorni senza assessore all’ambiente

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma