Vaccini, allarme della Calabria: mancano strutture e siringhe, Asl a caccia di specializzandi farmacisti

Vaccini, allarme della Calabria: mancano strutture e siringhe, Asl a caccia di specializzandi farmacisti
2 Minuti di Lettura
Lunedì 4 Gennaio 2021, 16:59

Emerganza per il vaccino anti-Covid in Calabria. Ricerca di strutture dove poter effettuare le somministrazioni, Asl a caccia di specializzandi farmacisti e ospedali che hanno disperato bisogno di siringhe di precisione (che si stanno cercando anche nelle farmacie convenzionate all'interno della regione). È la situazione descritta da varie strutture in Calabria alle prese con le vaccinazioni. Nella regione il rapporto tra dosi utilizzate e somministrazioni è ancora fermo al 3,5%.

Vaccino Covid, in arrivo altre 470mila dosi Pfizer

Covid, negazionista si pente dopo il ricovero: «Minimizzavo, la gente muore: ora capisco»

Vaccino, la Germania valuta il ritardo della seconda dose: «Così più sieri disponibili»

Vaccini, l'Italia supera quota 100mila. Nel mondo somministrate oltre 12 milioni di dosi

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA