Bolzano, ex consigliere della Lega
lancia la "SVP" degli italiani

Sabato 7 Dicembre 2019
Carlo Vettori
Si chiama «Alto Adige Autonomia» il nuovo gruppo del consigliere provinciale Carlo Vettori, che nei
giorni scorsi aveva comunicato la sua uscita dalla Lega. «Ho scelto Alto Adige Autonomia perché volevo dare un'impronta chiara e inequivocabile al gruppo - ha spiegato Vettori -. Il nome è semplice e richiama in modo deciso l'appartenenza al territorio e la spinta autonomistica che ha orientato la mia decisione di abbandonare un partito sempre più lontano da Bolzano e sempre più vicino a Roma».

«A chi mi domanda il motivo per cui non ho riportato anche la scritta in tedesco rispondo, scherzando, che la traduzione c'è già da cinquant'anni ed è Svp», ha aggiunto Vettori. «Alto Adige Autonomia vuole essere la risposta all'elettorato italiano che, in Sudtirolo, cerca una realtà politica che si faccia carico delle sue istanze specifiche, che partendo dalla tutela della nostra specialità in tutte le sue forme persegua il suo rafforzamento, senza lasciare indietro tedeschi e ladini». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma