Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Virus, Bersani: «Col centrodestra non bastavano i cimiteri». Ira di Salvini e Meloni: «Frasi disgustose, sembra un cretino»

Bersani, ira di Salvini e Meloni: «Frasi disgustose, sembra un cretino»
1 Minuto di Lettura
Giovedì 4 Giugno 2020, 19:47 - Ultimo aggiornamento: 5 Giugno, 07:22

Polemica tra Pierluigi Bersani e il centrodestra. «L'odio ideologico della sinistra non si ferma nemmeno davanti ai morti. Ascoltate queste vergognose dichiarazioni di Bersani». Così la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni replica all'ex segretario del Pd che a Cartabianca, attaccando il centrodestra, ha detto: «viene il dubbio che se avessero governato loro non sarebbero bastati i cimiteri». 

LEGGI ANCHE --> Zingaretti blinda l'alleanza Pd-M5S: «Insieme anche alle elezioni»

«Quelle di Bersani sono dichiarazioni disgustose: a me sembra un cretino, scherza con 30mila morti? Qui c'è gente che non sta bene...». Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini, su Rete 4, commentando la seguente frase dell'ex segretario Pd di ieri a Cartabianca rivolta al centrodestra: «viene il dubbio che se avessero governato loro non sarebbero bastati i cimiteri».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA