CORONAVIRUS

Berlusconi migliora: «Il Covid esperienza peggiore della mia vita, combatto con voi». Zangrillo: evoluzione clinica favorevole

Mercoledì 9 Settembre 2020
1
Berlusconi ai deputati Fi: «Il Covid esperienza peggiore della mia vita, combatto con voi». Zangrillo: evoluzione clinica favorevole

«Si tratta dell'esperienza peggiore della mia vita». I dati clinici lasciano pensare che la guarigione sia sempre più vicina, ma il coronavirus ha comunque già lasciato il segno su Silvio Berlusconi, che descrive questa malattia «infernale», con i toni drammatici di tanti dei pazienti che in questi mesi negli ospedali sono passati attraverso le sofferenze della pandemia. «È un virus terrificante che non auguro a nessuno, state attenti a tutto, portate sempre la mascherina e siate riservati», si è raccomandato intervenendo al telefono alla riunione dei deputati di Forza Italia. 

Berlusconi al telefono interviene a un comizio Fi ad Aosta: «Lotto per uscire da infernale malattia»
Berlusconi, niente campagna elettorale: la famiglia stoppa l'ex premier
Berlusconi positivo, il San Raffaele: «Notte tranquilla, decorso clinico normale». Alle 16 breve bollettino

Colpito dal virus dopo un agosto trascorso tra Costa Smeralda, Provenza, una puntata sul Lago Maggiore e la sua residenza di Arcore, dopo le prime cinque giornate di rigoroso riposo nella suite del San Raffaele, l'ex premier ha deciso di tornare protagonista ieri sera intervenendo prima alla riunione dei senatori azzurri e poi in un comizio elettorale in Val d'Aosta. «Oggi è un momento di particolare benessere dopo giorni difficili», ha spiegato ai deputati nel primo pomeriggio, poco prima che il suo medico personale, Alberto Zangrillo, nel suo ormai consueto bollettino quotidiano, confermasse i segnali positivi: «L'evoluzione clinica dell'infezione polmonare si conferma favorevole - ha scritto il primario della Terapia intensiva -. Tutti i parametri monitorati presentano valori molto confortanti».

Berlusconi, anche Marina positiva al Covid: è asintomatica e sta lavorando

Funziona la terapia con l'antivirale Remdesivir e non è servita finora l'assistenza dell'ossigeno, ma resta una situazione da monitorare, perché comunque il paziente è a rischio, per i quasi 84 anni e le patologie pregresse. «Ogni ora che passa ci avvicina al risultato positivo della dimissione da guarito», si era sbilanciato ieri sera Zangrillo, ospite di #Cartabianca. Il leader di FI potrebbe lasciare l'ospedale «all'inizio della prossima settimana», ha dichiarato a Libero Massimo Clementi, virologo del San Raffaele. Intanto Berlusconi attraverso il telefono è tornato a partecipare alla campagna per le Regionali, appuntamento utile a «sconfiggere un governo di incapaci», su cui teme l'impatto dell'astensionismo. «Siamo l'unico partito che ha come valori il cristianesimo, la libertà, la giustizia. I valori della civiltà occidentale», ha detto ai suoi deputati, messo in viva voce da Mariastella Gelmini. «Vi voglio bene - ha aggiunto Berlusconi - e vi auguro di poter continuare a portare avanti le nostre battaglie di sempre: meno tasse, una giustizia che sia veramente tale, in cui ci siano giudici veramente giudici e che non pensino di contrastare gli avversari politici».​​
 

 

Ultimo aggiornamento: 10 Settembre, 08:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA