Berlusconi difende Fabio Fazio: censura grave, lo avessi fatto io si sarebbe scatenato un inferno

Martedì 14 Maggio 2019 di Mario Ajello
2
Berlusconi difende Fabio Fazio: censura grave, lo avessi fatto si sarebbe scatenato un inferno

Silvio Berlusconi dice che «la censura non è mai liberale». E si schiera dalla parte di Fabio Fazio. Lo fa così. «Io non ho mai fatto un editto bulgaro...», premette Berlusconi per poi difendere Fazio: «Non credo che si voglia arrivare a questo», ovvero a cacciarlo dalla Rai, ma, «certo, la censura è stato un episodio grave...».

«Se avessi tolto io tre puntate a Fazio - dice il Cav ospite dell'Aria che tira - sarebbe stato un inferno. C'è un contratto e i contratti vanno rispettati. Anche se devo ammettere che da quando è stato trasferito sulla prima rete, gli ascolti non sono granché...».

Ultimo aggiornamento: 17:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma