Lega, Salvini nomina il no-euro Bagnai: responsabile del dipartimento Economia

Mercoledì 24 Giugno 2020 di Simone Canettieri

Alla fine Matteo Salvini ha scelto Alberto Bagnai, economista no euro. La nomina del leader della Lega Matteo Salvini chiude il quadro dei responsabili dei Dipartimenti che da oggi ascolteranno e incontreranno associazioni, imprese, amministratori locali, realtà del volontariato, famiglie e categorie professionali. 

Dice Salvini: «Orgoglioso della squadra, siamo al lavoro per essere sempre più preparati quando torneremo al governo. Alcuni settori importanti, come le politiche a sostegno della Famiglia, lo Sport o le Politiche per la Terza Età, saranno ufficializzati nelle prossime ore, perché abbiamo la fortuna di avere molte persone capaci e che possono dare un contributo significativo su ogni singolo tema».

I nomi dei responsabili dei dipartimenti erano già noti da mesi, dall'ultimo consiglio federale della Lega. Ma si doveva sciogliere il nodo più importante, quello del responsabile dell'economia, alla luce anche delle posizioni del Carroccio in Europa. Alla fine, dunque, l'ha spuntata Bagnai noto per le sue posizioni euro-critiche. Una nomina che sembra andare in conflitto con il ruolo di Giancarlo Giorgetti, responsabile degli Esteri per la Lega, e con posizioni sempre più aperturiste sull'Europa, tanto da proporre, un giorno sì e l'altro pure, Mario Draghi, ex presidente Bce, come possibile premier di un governo di unità nazionale. 

Ecco tutti i responsabili dei dipartimenti

AGRICOLTURA* E TURISMO: Gian Marco Centinaio
AMBIENTE: Vannia Gava
ATTIVITÀ PRODUTTIVE: Guido Guidesi
AUTONOMIA
: Erika Stefani
BENESSERE DEGLI ANIMALI: Fillippo Maturi
CULTURA: Lucia Borgonzoni
DIFESA: Roberto Paolo Ferrari
DISABILITÀ: Alessandra Locatelli
ECONOMIA: Alberto Bagnai
EDITORIA E INNOVAZIONE TECNOLOGICA: Alessandro Morelli
ENERGIA: Paolo Arrigoni
ESTERI: Giancarlo Giorgetti
GIOVANI: Luca Toccalini
GIUSTIZIA: Giulia Bongiorno
INFRASTRUTTURE E TRASPORTI: Edoardo Rixi
LAVORO: Claudio Durigon
POLITICHE PER IL MEZZOGIORNO: Pasquale Pepe
POLITICHE PER LE AREE MONTANE: Alessandro Panza
SANITÀ: Luca Coletto
SCUOLA: Mario Pittoni
SICUREZZA E IMMIGRAZIONE: Nicola Molteni
UNIVERSITÀ: Aurelio Tommasetti

© RIPRODUZIONE RISERVATA