Ambiente, Meloni a videoconferenza FdI-ECR: «Dobbiamo coniugare sostenibilità e crescita economica»

Ambiente, Meloni a videoconferenza FdI-ECR: «Dobbiamo coniugare sostenibilità e crescita economica»
3 Minuti di Lettura
Venerdì 4 Giugno 2021, 14:28

I conservatori FdI e il gruppo ECR vogliono giocare un ruolo nella transizione ecologica tramite la creazione di un proprio manifesto. “Mondo Rurale: Biodiversità fragile e nascosta” è stato il tema della videoconferenza  organizzata ieri sera dal partito Fratelli d’Italia assieme al Gruppo del Parlamento europeo ECR e promosso dall’eurodeputato FdI Pietro Fiocchi.  Il Presidente dei due partiti Giorgia Meloni, è intervenuta insieme al Commissario Europeo all’Ambiente Virginijus Sinkevicius ed altri politici europei conservatori.

 

La sfida della Meloni

«La sfida che abbiamo davanti è coniugare ambiente e crescita economica» ha detto Giorgia Meloni, «Crediamo che le imprese debbano essere accompagnate verso la transizione ecologica. Su questo è giusto porsi degli obiettivi, anche ambiziosi, a patto però che quelli obiettivi siano realistici». Il presidente di Fratelli d'Italia ha poi aggiunto: «la transizione deve essere graduale e imporla a colpi di nuovi oneri alle aziende è un errore che produce altra povertà e perdita di posti di lavoro». L'invito della leader di Fratelli d'Italia è di riordinsre gli incentivi sulle rinnovabili e investire nei carburanti alternativi nella logica della neutralità tecnologica.

Giornata mondiale dell'ambiente, Sky in campo per la salvaguardia del pianeta

Agricoltura e paesaggi

Si è parlato anche di “agricoltura di precisione” che dovrà essere nei prossimi anni incentivata e sostenuta per migliorare la quantità e qualità dei prodotti ortofrutticoli, garantendo una riduzione nei consumi idrici e nell’uso dei fitofarmaci. Ultimo tema il paesaggio, come fattore identitario e di attrattività turistica, che va preservato senza alcun tipo di ideologismo. Sinkevicius intervenendo ha detto: «Per l’Italia vediamo il sostegno ad azioni come la rinaturalizzazione della Valle del Po e un aumento significativo delle foreste urbane, completati dalla Politica agricola comune e dai Fondi strutturali»

Giornata Mondiale dell'Ambiente, Save The Children lancia la campagna social

Manifesto dell'ecologia conservatrice

A luglio l’ECR Party organizzerà un appuntamento pubblico per esporre il Manifesto dell’ecologia conservatrice. Il sottosegretario Fontana ha dichiarato: «Le politiche di sviluppo rurale rappresentano lo strumento principale per la conservazione e la valorizzazione delle risorse naturali e paesaggistiche, affrontando il problema della biodiversità in tutti i suoi aspetti».

Oikos La Pittura Ecologica scende in campo per l'ambiente
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA